HESPERIA: nuovo album CAESAR, terzo Studio Report

Con la fine delle registrazioni vocali terminano tutte le sessioni di registrazione del sesto album di HESPERIA intitolato CAESAR [ROMA vol. I], rock-metal opera con concept incentrato su Giulio Cesare che uscirà ancora una volta per la Sleaszy Rider Records www.sleaszyrider.com
L'album è attualmente in fase di missaggio. Missaggio finale e mastering saranno curati da DPF Studio https://www.facebook.com/DPFStudio.
Le sessioni di registrazione delle voci hanno avuto inizio il giorno delle Idi di Marzo (anniversario della morte di Giulio Cesare) e sono state ultimate il 21 Aprile (Natale di ROMA).
Le voci sono state registrate utilizzando vari registri e sfumature in maniera maggiore che in precedenza, mediante l'uso frequente di più tracce di sovraincisione che arricchiscono di sfumature espressive la voce principale, e senza ausilio di nessun effetto artificiale che ne modifichi la timbrica e/o ne cambi la tonalità (come pitch shifter, octaver, harmonizer, ecc…) né in pre né in post produzione. L'effetto risultante, spesso armonizzato, è dovuto semplicemente all'utilizzo della sovrapposizione di più timbriche e tonalità.
La particolare predilezione di Hesperia a registrare in luoghi insoliti (spesso all'aperto) espletata fin dal primo album (pubblicato nel 2003), anche questa volta ha fatto sì che venisse scelto, come cornice acustico-ambientale, un luogo consono e di eccezione.
Infatti la voce lirica dell'ospite tenore Christian Bartolacci questa volta è stata registrata, in via del tutto eccezionale, all'ARENA SFERISTERIO di MACERATA (MC, città natìa di Hesperus), uno dei maggiori luoghi in ITALIA e nel mondo per la rappresentazione all'aperto delle maggiori opere liriche di tutti i tempi. Lo SFERISTERIO, struttura a teatro inizialmente nata (1829 d.C., progetto dell'architetto Ireneo Aleandri) per il gioco locale della palla al bracciale, attualmente durante l’estate è sede della stagione lirica “Sferisterio Opera Festival”.
La sontuosa struttura neoclassica dello Sferisterio, sviluppata su due livelli (palchi, collegamenti, ecc...) mediante l'uso di un monumentale ordine tuscanico (tipico dell'architettura romana ed etrusca) gigante, è stata la cornice ideale per registrare le voci liriche di un album marziale, monumentale e con venature operistiche come CAESAR.
La voce di Bartolacci è stata registrata in modo da permettere di catturare il particolare ed incomparabile ambiente del luogo, con i suoi eccellenti riverberi.
Alcune foto studio allegate mostrano le sessioni di registrazione della voce del tenore presso questo spettacolare e suggestivo luogo. Le registrazioni sono avvenute con l'autorizzazione del Comune di Macerata.
(Sessioni fotografiche di studio coadiuvate da Forward Agency)
La voce del tenore verrà utilizzata nel brano Aegyptvs (tema di Cleopatra) per interpretare il dialogo di Cesare con Cleopatra, quest'ultima a sua volta interpretata dalla voce soprano di Aeretica (degli Amethista)
Come anticipato l'album è strutturato in 10 brani uniti dal concept su Giulio Cesare, tutti dotati di una propria intro dall’atmosfera cinematografica.
Nel prossimo studio report verranno svelati i dettagli di questi brani, anticipando che per la prima volta NON è stata usata un'unica accordatura di chitarra e basso per tutta la durata dell'album, MA sono stati usati diversi tipi di accordatura in base all'atmosfera di ogni brano, e nello specifico: accordatura standard in MI (brani 1-2-3-5-10), accordatura in RE (brani 4 e 6), accordatura Drop D (brani 7-8-9).
Per quanto riguarda le fonti ed i riferimenti storico-letterari, oltre ai vari e celebri scritti dello stesso Giulio Cesare (De bello gallico, De bello civilii, De bello alexandrino, ecc…) nell'album vi è una citazione dello scrittore romano Svetonio (dal suo “De Vita Caesarum”), e due citazioni recitate dal “Giulio Cesare” di William Shakespeare.
Numerose le parti in latino, che come anticipato si atterranno alla pronuncia arcaica e non a quella accademica (es: CAESAR non sarà pronunciato Cèsar come nelle scuole ma Càisar)
Oltre agli ospiti vocali annunciati in precedenza (M dei True Endless/Skoll, Ant dei Frentrum/Orcrist, il tenore Christian Bartolacci di Ibridoma/Scala Mercalli, il soprano Aeretica  degli Amethista) si annuncia in questa sede anche la partecipazione del chitarrista Clemente Cattalani (Sleazer/Scala Mercalli), seconda chitarra solista nella cover di “The Ides of March” degli Iron Maiden, e di Shelmerdine (della one-man band greca DARK AWAKE) per la creazione di alcuni effetti ambient.
Altri ospiti verranno annunciati nel prossimo studio report
questa la tracklist ufficiale:



1- Ivlia Gens/Svpremvs Dvx
2- Trivmviratvm
3- De Bello Gallico
4- Britannia Capta Erit/Alea Iacta Est*
5- ROMA
6- Aegyptvs (Cleopatra)
7- CAESAR
8- Romana Conspiratio (Brvtvs)
9- Divini Praesagii (Romanorvm Deorvm)
10- Le Idi di Marzo**/ Ivlivs Caesar (Divvs et Mythvs)



*strumentale
**tema da “The Ides of March” (Iron Maiden)
Essa sarà affiancata da una tracklist per l'estero in inglese con titoli affini.



Per ulteriori dettagli, e stile musicale dell'album, rimandiamo ai due precedenti studio report, e a quello che verrà fornito in seguito.



Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.