BASTIAN - Rock of Daedalus: recensione

Artista: Bastian
Titolo: Rock of Daedalus
Genere: Heavy Metal
Anno di uscita: 2016
Etichetta: Underground Symphony
Voto: 84/100

I Bastian, progetto hard 'n' heavy capitanato dal chitarrista italiano Sebastiano Conti, tornano sul mercato con il loro secondo album intitolato “Rock Of Daedalus”.

Supportato da Corrado Giardina al basso, il musicista catanese richiama nella sua formazione grandi star del panorama metal mondiale come Michael Vescera alla voce e John Macaluso alla batteria, che forniscono al platter quella impronta internazionale che sicuramente farà da attrattiva per i metal fans di tutto il mondo. Un heavy metal puro, energico ed emozionante, carico di melodie ottantiane e di grandi riff di chitarra, è quello che ci suonano oggi i Bastian, incrementando di molto il valore del songwriting rispetto al buon esordio. Ora l'asticella pare essersi ulteriormente alzata e la ottima prova chitarristica di Conti combacia perfettamente con il lavoro degli altri componenti, con Vescera in formissima alla voce e Macaluso autore di un drumming da antologia del genere, corposo e precisissimo. Eccellenti i suoni, che danno il giusto risalto alle singole parti senza rovinare il gusto di insieme, e molto curato qui al il packaging, con un artwork bellissimo e molto colorato nella sua versione digipack.

Ecco allora che la graffiante opener Strange Thoughts spinge il buon Vescera su altezze vocali irraggiungibili ai più, bissate poi sulla seguente The Pide Piper. Le canzoni Vlad e Terminators danno invece maggiore risalto al songwriting e alla chitarra mai eccessiva di Conti, più attenta alla potenza melodica dell'insieme che la mero virtuosismo. In bilico tra hard rock ed heavy metal, Man Of Light, Man In Black e 18 In Woodstock suonano come un terzetto di grande qualità, con il finale del platter che non cala di una virgola nella sua intensità, sancendo il definitivo alto livello di questa pubblicazione. Che consigliamo sinceramente agli amanti del metal ottantiano nel suo termine più classico.

TRACKLIST

1. Strange Thoughts
2. The Pide Piper
3. Vlad
4. Terminators
5. Man Of Light
6. Man In Black
7. 18 In Woodstock
8. Steel Heart
9. Smokin’ Joe
10. Wind Song 

FORMAZIONE

Sebastiano Conti - guitars and compositor
Michael Vescera - singer
John Macaluso - drum
Corrado Giardina - bass

CONTATTI

https://www.facebook.com/bastianband/
Link Teaser: https://www.youtube.com/watch?v=8eh1hKu6LjY

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.