AILAFAR - No Limits: recensione

Artista: AilaFar
Titolo: No Limits
Genere: Melodic Rock
Anno di uscita: 2015
Provenienza: GRE
Etichetta: Blvd Record

Recensione a cura di: Matteo Alidori
 
Secondo album dei Melodic Rockers made in greece AILAFAR.

Fondati alla fine del 2006 da John Tzortzis vede alla luce il primo demo nel 2009. Due anni dopo pubblicano il loro primo album : LONG WAY TO IMAGERY con discreto successo in europa.
Questo loro secondo “No limits” edito AOR Boulevard vede la partecipazione di numerosi artisti di fama internazionale fra cui ricordiamo STEPHEN KAMMERER (Frontline), PAUL JACKSON (Roadhouse), DAVID SAYLOR, TATIANA ECONOMOU, ALEXANDRA MCAY,OLGA KATSENIDOU ed ELISABETH MORI.

Tutte le songs sono state scritte, arrangiate e prodotte da John Tzortzis mentre la masterizzazione viene affidata a Mitch Malloy.

L’album si presenta fin da subito molto interessante, ricco d’atmosfera e di passaggi di alta scuola. Impreziosito dalla numerosa veste canora e dalla magia della chitarra del nostro John.
E così LIVE 4 YOU LIVE 4 ME si presenta nell’immediato un apripista dal forte appeal radiofonico con quel sapore tipico delle numerose produzioni recenti del panorama melodico europeo.
La seconda traccia FLOOD OF LOVE si differenzia dallo start sia per concezione sia per sound. Qui infatti, andiamo in modalità “Toto style”. Pregevole inizio di chitarra , mid-up marcata Tatiana Oikonomou che non sbaglia un colpo. Si raggiunge l’apice nel ritornello, davvero bellissima la voce, frutto della migliore Robin Beck.

Non entusiasmano FURTHER THE ROAD SIGNS così come HEARTLAND’S GROUND mentre è una song di livello FAITH IN LOVE, intensa ballad dal sapore agro dolce capace di colpire l’ascoltatore fin da subito; pregievole il refrain con una prova magistrale di Miss Katsenoidou, a metà fra le sorelle Wilson e la signora Edoff. Ottima.

Segue TWO ROSES , song AOR con partitura che ricorda un po’ gli inglesi Vega con vari momenti di calo in alcuni passaggi. Rimane comunque a mio avviso una buona canzone.

Da OUT OF THE BLUE a DOORS WE WALK ALONE, passando per l’affascinante TFIGENIA (uno dei migliori pezzi dell’opera) si rimane colpiti dal sound quanto più possibile capace di mantenere una certa lucidità per tutta la durata dei brani. Qui anche i ritornelli ricominciano a brillare di luce propria ridando entusiasmo all’ascoltatore.

IN CONCLUSIONE

Grande prova di Mr. John Tzortzis che con questo NO LIMITS conferma non solo la sua grande dote di chitarrista poliedrico ,ma anche evidenzia le qualità melodiche del panorama ellenico avvalendosi di una numerosa line up.

Oltre ai già conosciuti OUTLOUD anche gli AILAFAR si avvalgono di un posto in prima fila. Un album da ascoltare e riascoltare.

TRACKLIST

1 LIVE 4 YOU, LIVE 4 ME
2 FLOOD OF LOVE
3 FURTHER THE ROAD SIGNS
4 FAITH IN LOVE
5 TWO ROSES
6 TELL ME WHY
7 A WAY TO YOUR HEART
8 OUT OF THE BLUE
9 DOORS WE WALK ALONE
10 GREATEST TREASURE
11 IFIGENIA
12 MORE THAN ONE
13 HEARTLAND’S GROUND

FORMAZIONE

JOHN TZORTZIS Guitars
KOSTAS MAUROUDIS Bass
PERIKLIS KOTOULAS Piano/Keys
TASOS OIKONOMOU Drums

Additional Musicians :

TATIANA OIKONOMOU vocals on tracks 2, 3, 6, 12
STEPHEN KAMMERER vocals on tracks 1 e 5
PAUL JACKSON vocals on tracks 7 e 11
DAVID SAYLOR vocal on track 8
ALEXANDRA MCKAY vocals on tracks 9 e 10
OLGA KATSENIDOU vocals on tracks 4, 12 e 13
ELISABETH MARI vocals on tracks 12

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.