MOTORHEAD - Bad Magic: recensione

Artista: Motorhead
Titolo: Bad Magic
Genere: Hard Rock / Heavy Metal
Anno di uscita: 2015
Provenienza: UK
Etichetta: UDR
Voto: 93/100

Dopo quaranta onorati anni di carriera i Motorhead di Lemmy Kilmister hanno la forza e la volontà di mettersi ancora in gioco e di ritornare sul mercato con un nuovo album, il ventiduesimo in studio dalla fondazione, intitolato Bad Magic.

Ciò che sto per dire quasi mi spaventa, ma dopo ripetuti ascolti non ho più dubbi nell'affermare che questo ultimo platter risalta oggi come la migliore produzione del gruppo inglese da, eh, almeno venti-venticinque anni a questa parte. Finalmente vario (per quanto la parola varietà possa assere associata a questa formazione) e capace di spingere la robustezza del suo sound verso ritornelli di grande impatto e di immediata coralità, questo disco è un secco pugno in faccia all'ascoltatore, che evidenzia ancora le solite chitarre secche e affilate accompagnate da ritmiche serrate e dall'inconfondibile groove del basso di Lemmy, sempreverde anche alla voce (quantomeno in studio). Per questo importante anniversario perciò qualche sforzo in più deve essere stato fatto proprio nella stesura delle canzoni, tutte straordinariamente efficaci, che creano una tracklist atomica, senza respiro, totalmente priva di riempitivi, che ci getta col botto in un clima hard 'n' heavy a cinque e più stelle.

A confermare le mie parole di entusiasmo basta, lo guro, il terzetto iniziale dell'album, che lancia una opener assurda come Victory or Die (top track in assoluto del disco) e un duo pazzesco che si compone di una Thunder and Lightning da brividi per gli amanti del rock duro e da una altrettanto efficiente Fire Storm Hotel. Non passano inosservate poi Electricity e la compattissima Teach Them How to Bleed, e con esse Tell Me Who to Kill e When the Sky Comes Looking for You, con la cover finale di Sympathy for the Devil che fa da ciliegina sulla torta a quanto fino ad ora ascoltato. E no, non mi sto dimenticando di Till the End, top track numero due del platter e stupenda mid-tempo, unica nella carriera del gruppo, che regala ai fans le migliori emozioni degli ultimi decenni. Monumentale e commovente.

Disco dell'anno nel campo hard 'n' heavy? Ai posteri l'ardua sentenza..

TRACKLIST

1. Victory or Die 03:09
2. Thunder and Lightning 03:06
3. Fire Storm Hotel 03:35
4. Shoot out All of Your Lights 03:15
5. The Devil 02:54
6. Electricity 02:17
7. Evil Eye 02:20
8. Teach Them How to Bleed 03:13
9. Till the End 04:05
10. Tell Me Who to Kill 02:57
11. Choking on Your Screams 03:33
12. When the Sky Comes Looking for You 02:58
13. Sympathy for the Devil (The Rolling Stones cover) 05:35

FORMAZIONE

Lemmy Kilmister -  Bass, Vocals
Phil Campbell -  Guitars
Mikkey Dee -  Drums

CONTATTI

http://www.imotorhead.com/

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.