AC/DC: Phil Rudd se la cava con otto mesi di domiciliari

Finisce con la sola condanna ad otto mesi di arresti domiciliari la vicenda che ha avuto come protagonista il batterista degli AC/DC, Phil Rudd.

Il musicista era stato accusato di possesso di sostanze stupefacenti e tentato omicidio.

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.