VIRGIN STEELE - Nocturnes of Hellfire & Damnation: recensione

Artista: Virgin Steele
Titolo: Nocturnes of Hellfire & Damnation
Genere: Epic Metal
Anno di uscita: 2015
Provenienza: USA
Etichetta: SPV
Voto: 73/100

Un piccolo passo avanti è stato fatto. So che è questo che vi interessa leggere, è questo quello che vi dico fin dal principio di questa recensione.

Se i fasti del glorioso passato dei Virgin Steele sono ormai un miraggio all'orizzonte, è altresì vero che in questi anni di recente silenzio discografico David DeFeis e compagni si sono rimboccati le maniche, e con il nuovo Nocturnes of Hellfire & Damnation hanno prodotto un platter quantomeno di livello, forte di qualche traccia in grado di rimanere impressa nella mente e capace di far la sua porca figura in sede live.

Uno dei punti di forza del disco è sicuramente la sua formazione, con un DeFeis in buon stato di forma vocale supportato da un Edward Pursino alla chitarra lasciato più libero che in passato di mostrare le sue qualità, e il buon Frank Gilchriest alla batteria e Joshua Block al basso autori di due rispettive prove di grande caratura. E' altresì innegabile la bontà di alcune composizioni compatte e coese, massicce e aggressive, come l'ottima Lucifer’s Hammer in apertura, o Hymns to Damnation e Fallen Angels in chiusura (davvero delle belle bombe di energia metal ottantiana), mentre il resto dell'album si compone per lo più di brani lenti dark/drammatici, con un quartetto di buona intensità composto da Persephone, Demolition Queen, The Plague And The Fire e We Disappear.

Il resto, va beh, non è di pari qualità, e qualche filler nell'oltre un'ora di ascolto c'è sicuramente, ma in fin dei conti sappiamo accontentarci. No?! Dai, Nocturnes of Hellfire & Damnation non è un capolavoro, questo è certo, ma è un buon dischetto che ci solletica i sensi e ci fa venire voglia di ascoltare ancora, anche in questi anni duemila, i Virgin Steele. Personalmente, non mi aspettavo di più.

TRACKLIST

1. Lucifer's Hammer 05:41
2. Queen of the Dead 04:16
3. To Darkness Eternal 00:57
4. Black Sun-Black Mass 05:08
5. Persephone 07:28
6. Devilhead 05:22
7. Demolition Queen 08:19
8. The Plague and the Fire 06:29
9. We Disappear 07:54
10. A Damned Apparition 01:33
11. Glamour 05:19
12. Delirium 07:33
13. Hymns to Damnation 06:55
14. Fallen Angels 06:05

FORMAZIONE

David DeFeis – vocals
Edward Pursino – guitars
Josh Block – bass, guitars
Frank Gilchriest - drums

CONTATTI

http://www.virgin-steele.com/

1 commento:

  1. La batteria é finta non cé nessun batterista. Come é possibile che tu non te ne accorga. É fatta anche malissimo probabilmente con la tastiera

    RispondiElimina

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.