MASTER MASSIVE - The Pendulum: recensione

Artista: Master Massive
Titolo: The Pendulum
Genere: Epic Heavy Metal
Anno di uscita: 2015
Provenienza: SVE
Etichetta: ViciSolum Productions
Voto: 78/100

E' tempo di un bel tuffo nel passato del genere heavy metal con la nuova produzione degli svedesi Master Massive, dal titolo The Pendulum, in uscita a fine maggio 2015 per la label ViciSolum Productions.

Autori di un epic heavy metal stilisticamente ancorato agli anni '80 del genere (Saracen e primissimi Manowar su tutti), ma ispirato anche dal rock anni'70, questi quattro musicisti svedesi lavorano a un concept album di grande tecnica, che si arricchisce della presenza di celebri ospiti quali Peo Pettersson (Leviticus, Axia), Katarina Lilja e Petter Karlsson (Therion), Erik Forsberg, Oivin Tronstad (Jupiter Society), Tony Yoansson (Masquerade) e Tony Niva (Niva, Lion’s Share). Forte di una bella produzione, grezza e datata nei suoi suoni, il platter convince con gran parte delle sue tracce, mostrando una band capace di creare un suo personale stile, pur ispirandosi ampiamente ai miti del passato. Peccato soltanto che il lungo minutaggio di cui gode l'opera diventi alla lunga un po' stancante per l'ascoltatore, che sarà portato facilmente a skippare nel tempo quei quattro o cinque episodi sottotono di cui ahimè il disco soffre, e che penalizzano di alcuni punti percentuali il giudizio finale qui riportato. Forse però, essendo questo un concept, proprio non si potevano tagliare..

Resta comunque la certezza, ed è questo un fatto importante, di trovarsi di fronte alla produzione matura di una band molto dotata tecnicamente, e con solide idee da scrivere in musica. Ho apprezzato molto i frequenti duetti vocali tra cantante maschio e voce femminile, che colorano l'album di emozioni intense, e con queste le preziose atmosfere e le ottime parti di chitarra che fanno da fondamenta al platter. Con una citrazione particolare per tre canzoni, Dear Aadham, The Media Palace ed Elegy, che brillano all'interno di questa tracklist con il loro stile il loro sound, e che fanno da solida colonna spinale per le restanti in elenco. Sì, se queste tre riusciranno ad essere riproposte nell'interezza della prossima produzione dei Master Massive, beh, cavoli se ne sentiremo delle belle!

Già oggi, comunque, questi svedesi colpiscono nel segno, dando alle stampe un disco immancabile nelle collezioni degli appassionati di metal epico. Bella rivelazione! 

TRACKLIST

The Pendulum
Time Out of Mind
Aadham you Will Not Stand Alone
Four Dreams
The Monastery
I Am the Prior
Eye of Silence
Dear Aadham
Sovereign Power
The Media Palace
The One Chosen by the Gods
Hymn to Yellowhawk
Wishing Well
Broken Hearts
Dark Prophecy
Showdown
Elegy

FORMAZIONE

Jan Strandh - lead guitar, acoustic and rhythm guitar, Lead vocals
Yngve Frank - Rhythm guitar
Karl Nyhlin - Bass guitar, Lute, Theorbo, Mellotron
Petter Karlsson - Drums and Percussion, Lead and Background Vocals, Keyboards

CONTATTI

https://www.facebook.com/mastermassiveband

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.