Artaius - Amon Sûl - Dökkálfar @ The One, Cassano d’Adda


Cassano d’Adda    21/05/2015

Eccomi al The One di Cassano d’Adda, locale ormai noto nella scena milanese e non per i suoi concerti live. Posto che frequento da tempo e che man mano riesce a stupirmi sempre di più per il calibro dei nomi delle band che vi suonano. Serata metal organizzata alla perfezione dal grandissimo Fabby(a cui voglio fare anche gli auguri per essere da pochi giorni diventato papà).
Entriamo nei particolari della serata. Tre le band che si sono susseguite sul palco,ecco i nomi:
-Dökkálfar
-Amon Sûl
-Artaius

Inizio concerto alle 21,30 circa con i Dökkálfar che iniziano subito a scaldare il palco. Band che avevo già sentito suonare al The One. Giovanissimi e fermi da un po’ di tempo per via della mancanza del bassisita anche stavolta sono riusciti a stupirmi. Nati da poco (2014) ma che sembrano già suonare da molti anni,ottimi musicisti e ottima la voce della cantante (Maria Maddalena Calvi)a mio parere strepitosa. Con il loro ultimo pezzo,la cover dei Nightwish-Nemo,sono riusciti a farmi venire la pelle d’oca. Grandissimi e assolutamente da risentire.



Seconda band a salire sul palco gli Amon Sûl. Cover band degli Amon Amarth,gli avete presenti no? Quella band svedese con gli omaccioni grandi e grossi e con la voce da paura. Ecco io credo che gli Amon Sûl abbiano poco da invidiare. Non potevano che fare la loro cover band. Assolutamente impressionanti,pieni di carica e la voce del cantante(Stefano Amodio)da paura. Grandi veramente e non posso che dire a chi piace il loro genere di andarli ad ascoltare.



Ultima band a calcare il palco del The One gli Artaius. 7 elementi sul palco,batteria,chitarra, basso,tastiera,violino e due voci in contrapposizione tra loro,la voce growl di Francesco Leone e quella pulita di Sara Cucci,che mi hanno entusiasmato sin da subito anche non essendo esattamente il genere che io adoro. Ritengo che l’aggiunta del violino  di Elena Mirandola abbia dato quel tocco in più alla già fantastica band. Prima data del loro tour con la presentazione di nuovi pezzi tratti dal loro album “TORN BANNERS” uscito pochi giorni prima. Assolutamente un album da comprare e da ascoltare a tutto volume. Sicuramente una band di cui sentiremo ancora parlare.


Concludendo ringrazio ancora il The One, Fabby e le band per la magnifica serata.
Tenete d’occhio la pagina del locale perché vi assicuro che ne vale la pena.




Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.