Oceanwake - Sunless - Recensione

Artista: Oceanwake
Titolo: Sunless
Genere: Progressive Death/Doom Metal/Post-Metal
Anno di uscita: 2015
Provenienza: FIN
Etichetta: ViciSolum Productions
Voto: 90/100

La scena post-metal nordica, che da anni ci regala soddisfazioni una dietro l'altra, lancia sul mercato il secondo album dei giovani Oceanwake, formazione di Luvia attiva dal 2009 e con alle spalle un incredibile debutto uscito soli due anni fa.

Sunless, questo il titolo del platter già disponibile per l'acquisto, è un nuovo e importante tassello della carriera di questi promettenti musicisti finlandesi, che sostanzialmente bissa (se non migliora) i fasti dell'esordio. Con un sound post-metal pregno di influenze death e doom metal progressive, il disco si struttura in quattro tracce della durata media di dieci minuti, e ci spinge sui sentieri più uscuri e misteriosi della Natura. La sensazione, ascoltando l'album, è di trovarsi immersi in un abisso magico, colmo di grotte di strane creature, che appaiono fulminee e saettanti una dietro l'altra davanti ai nostri occhi. E noi, scioccati dal terrore, rimaniamo stranamente allibiti ed estasiati davanti alla magnificenza dell'insieme, che ci fa rabbrividire e urlare, ma che ci affascina allo stesso tempo con i suoi suoni e le sue forme.

Un viaggio musicale, quello di Sunless, che è dunque affascinante e pieno di sensazioni, di ombre e di luci soffuse, e che mi riporta prepotentemente alla mente, specie nelle parti più estreme, i primi Tiamat. Pregievoli sono qui le parti strumentali, lente ed avvolgenti, fatte come sono di chitarre doom violente, ma all'occorrenza anche delicate, in echi remoti da terre e tempi lontani. Ottime le voci, enorme la produzione, curata da un certo Jonne Jarvela (Korpiklaani) che non ha davvero bisogno di presentazioni. Insomma, a farla breve, gli Oceanwake hanno dato alle stampe un nuovo pacchetto a cinque stelle, che non potrà in alcun modo sfuggire all'attenzione degli appassionati della scena post-metal scandinava. Bellissimo!  

TRACKLIST

1. The Lay of a Coming Storm 15:37
2. Parhelion 09:18
3. Avanturine 08:03
4. Ephemeral 10:26

FORMAZIONE

Jarkko Mäkelä - Bass
Mikko Kulju - Drums
Martti Koski - Guitars
V-V Laaksonen - Guitars, Vocals
Eero Haula - Vocals

CONTATTI

https://www.facebook.com/OceanwakeFi

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.