Basements - Brucio Spento - Recensione

Artista: Basements
Titolo: Brucio Spento
Genere: Indie Rock
Anno di uscita: 2015
Provenienza: ITA
Etichetta: ALKA Record Label
Voto: 77/100

Dopo un riuscito EP d'esordio uscito lo scorso anno, ecco tornare con nuovi quattro brani gli italiani Basements, autori dal 6 marzo di Brucio Spento.

Un nuovo Ep sicuramente convincente, che ricoferma l'ottimo stato di forma del giovane gruppo di Misano Adriatico attraverso un indie rock dalle tinte alternative di facile ascolto, e dalle belle melodie. Nuovamente molto curati i testi, questa volta composti in lingua italiana e non più inglese come in passato, che disegnano un viaggio dentro gli uomini, e dentro di noi, tra stati d'animo ed emozioni in primo piano, che colpisce e affascina fin dai primi ascolti. Molto bravo in particolare Andrea Zanini alla voce a trasmettere le giuste sensazioni e il giusto feeling attraverso la sua timbrica calda, ben accompagnato dalla sezione ritmica dei compagni Villa e Piccioni, e dalla chitarra di Manolo Liuzzi, varia e mai invadente con i suoi riff.

Ottima infine la produzione, fatta di suoni nitidi e curati, e in generale di primo livello tutto il pacchetto del disco, fatto questo che è segnale di tutti gli sforzi che la band sta facendo nel dare il giusto inizio alla sua carriera. Per un futuro che, se fatto ancora di tracce interessanti e solide come il singolo e video La fine di niente (visibile nel canale Facebook del gruppo), non stentiamo a pensare di successo, quantomeno nazionale!

TRACKLIST

1. Fuoco d'artificio
2. Istriona
3. Karmikal (al di là del sole)
4. La fine di niente

FORMAZIONE

Andrea Zanini – chitarra e voce
Manolo Liuzzi – chitarra e cori
Marco Villa – basso
Alberto Piccioni – batteria e cori

CONTATTI

https://www.facebook.com/BaseMentsOfficial

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.