Numph - Theories of Light - Recensione

Artista: Numph
Titolo: Theories of Light
Genere: Alternative Rock / Progressive / Metal
Provenienza: ITA
Anno di uscita: 2014
Etichetta: /
Voto: 82/100

Ha ragione chi definisce il sound dei Numph di Massa Carrara come "un mix di Tool, Porcupine Tree, Pink Floyd e Soundgarden, ma con una propria identità". Ce lo dimostra Theories of Light, il loro primo album, uscito autoprodotto nel corso del recente 2014.

Dalle tinte chiaroscure, il platter d'esordio di questa giovane realtà italiana ci porta subito alla mente i fasti delle sovracitate realtà, specie negli echi più intimi e pinkfloydiani delle chitarre, ma riesce altresì ad evidenziare un importante tocco personale, che nasce laddove il progressive dei nostri incontra l'alternative di stampo americano, portando di fatto il disco verso un binomio musicale di pregievole fattura, e più generale giudicabile come riuscito sotto tutti i fronti. Brani progressivi come Death And Rebirth riescono a trovare, solo in questo disco e in pochi altri, un precisa ragion d'essere se affiancati ad altri dimetralmente opposti, come può essere la alternativa (nel riffing, nella voce, nell'approccio generale) Deep Impact, che spinge verso un incontro-scontro tra due generi del rock diversi, ma allo stesso tempo di possibile coesione. 

Ecco perciò nascere dal sottosuolo musicale italiano un album di caratura internazionale, supportato da una produzione molto curata nei suoni, e da arrangiamenti di prim'ordine. Con un mood oscuro, che albeggia nell'ariosità di molti dei ritornelli, il platter mette ben in risalto la qualità tecnica di questi musicisti, con menzione necessaria per una sezione ritmica molto solida e articolata, e per un lavoro chitarristico di Luca Giampietri magistrale nella struttura di ognuno dei suoi riff. Bene, molto bene, anche la prova vocale di Marco Bartoli, un cantante espressivo e carismatico, bravo a completare l'insieme con la sua grinta e la sua efficente intonazione, che perfeziona tracce di fino come l'opener e title track Theories of Light, oltre che Jacob's Ladder, la bellissima Within the Core e la raffinata e intima canzone conclusiva An Angel, puri apici di questa grande produzione made in Italy.

TRACKLIST

1. Theories of Light 07:04
2. Jacob's Ladder 05:45
3. Dust of Souls 08:01
4. In Dark Limbo 03:46
5. Death and Rebirth 07:18
6. Deep Impact 05:12
7. Within the Core 08:00
8. An Angel 05:11

FORMAZIONE

Marco Bartoli: Vocals
Luca Giampietri: Guitars
Antonio Conti: Bass
Giuseppe D'Aleo: Drums

CONTATTI

https://www.facebook.com/numph?fref=ts

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.