Leah - Kings & Queens - Recensione

Artista: Leah
Titolo: Kings & Queens
Genere: Celtic / Symphonic Metal
Provenienza: CAN
Anno di uscita: 2015
Etichetta: Inner Wound Recordings
Voto: 92/100

La talentuosa cantante canadese Leah McHenry ritorna sulle scene con il suo secondo album, Kings & Queens, in uscita a fine gennaio 2015 per la label Inner Wound Recordings, ormai etichetta-garanzia per ciò che concerne il symphonic metal emergente.

Questo album non fa eccezione, ovviamente! Colorato da raggianti tinte celtiche, il nuovo platter di Leah si candida a un ruolo guida per la scena sinfonica di questo nuovo anno, grazie a un sound curatissimo ed avvolgente, avvalorato dall'ottimo contributo di musicisti di spessore come Timo Somers e Sander Zoer, conosciuti per il passato nei Delain, e Barend Courbois (Blind Guardian, Vengeance), e oggi perfettamente a loro agio con questa cantante. Il cui talento, emerge limpido e lampante nelle strutture solide di queste quattordici straordinarie canzoni, accompagnate da orchestrazioni d'elité, e dotate di un songwriting tra i più efficienti ascoltati neigli anni recenti. Le melodie, potenti e magiche, disegnano immagini antiche, con le sfumature celtiche che ci riportano indietro nel tempo, fino al medioevo di principesse e cavalieri, ed è li che emerge, dorata e imponente, la figura di Leah, che impressiona per la capacità innata di trasmettere grinta ed emozioni bollenti, districandosi a meraviglia sia nei momenti più metallici, che in quelli più soffusi.  

Nasce così un disco praticamente perfetto, che lancia questo combo nell'olimpo delle realtà sinfoniche presenti sul mercato. Tracce come l'opener Arcadia, o ancor più una Angel Fell tra Evanescence e Within Temptation, segnano un punto di non ritorno per questa artista, ormai nominabile tra le big del symphonic internazionale. A dimostrare quanto appena detto, ci pensano ancora canzoni come Heart of Poison, The Crown e Remnant, tra le più eclatanti di una tracklist massiccia, e destinata ad avere successo in ognuno dei suoi capitoli. Insomma, non serve andare oltre con le parole: Leah ha colpito il centro del bersaglio, e Kings & Queens sarà un album di cui sentiremo parlare per tutto l'anno. Scommettiamo?


TRACKLIST

1 Arcadia 6:28
2 Save the World 5:00
3 Angel Fell 5:38
4 Enter the Highlands 6:29
5 In the Palm of Your Hands 5:04
6 Alpha et Omega 5:32
7 Heart of Poison 5:08
8 Hourglass 4:33
9 Palace of Dreams 7:45
10 This Present Darkness 6:35
11 The Crown 5:03
12 Remnant 4:46
13 There Is No Farewell 5:00
14 Siúil a Rún (Acoustic Version) 5:09

FORMAZIONE

Leah McHenry - Vocals
Timo Somers [Delain] - Arrangements, production, guitars
BarendCourbois [Blind Guardian, Vengeance] - Bass guitar
Sander Zoer [ex. Delain] - Drums, percussion

CONTATTI

www.leahmusic.net

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.