Alithia - To the Edge of Time - Recensione

Artista: Alithia
Titolo: To the Edge of Time
Genere: Progressive Rock / Metal
Provenienza: Australia
Anno di uscita: 2014
Etichetta: /
Voto: 80/100

E' sfuggito troppo a lungo ai nostri radar To The Edge of Time, l'ultimo album della band progressive australiana Alithia, uscito sul finire del 2014, autoprodotto.

Il disco merita l'attenzione degli appassionati grazie alla sua qualità sonora, che porta l'ascoltatore al centro di un universo spaziale in continua evoluzione intorno a lui, quasi fossimo un sole, e le note intorno a noi i pianeti e i satelliti. Un progressive atmosferico e spaziale, dunque, articolato in cinquanta e rotti minuti di musica progressiva a cavallo tra il rock dei suoi rallentamenti ariosi e atmosferici, e il metal delle sue sferzate di energia, che incolla l'immaginario e l'attenzione del fan alle casse dello stereo, in una apoteosi di sentimenti e forze musicali. Aperto dalla gloriosa traccia singolo Thirteen Revelations (ai piedi dell'articolo, il video), l'album mostra la maestria compositiva di questi cinque musicisti australiani, tecnici, originali e autori di un songwriting maturo e solido, avvalendosi qua e là anche del prezioso aiuto di ospiti illustri, fondamentali al completamento del sound di questa opera.

Sono tante le voci a dividersi il cantato di questi sette brani, tra momenti di coralità, e altri solisti, muovendosi sulle basi melodiche delle chitarre di John Rousvanis, ma ancor più sul genio tastieristico di Danny Constantino, e dell'arrangiatore Jeffrey Ortiz Raul Castro. Ottimi anche Tibor Gede al basso e Mark Vella alla batteria, che completano la line-up ufficiale di una formazione di grande prospettiva, e che oggi si è resa autrice di un platter di tutto rispetto, con ancora qualche piccolo margine di miglioramento soprattutto nella varietà sonora delle varie tracce, a tratti ancora troppo legate le une alle altre. Un peccato veniale questo, che non limita di nulla la nostra estasi di fronte a un album da otto pieno in pagella, molto intenso in tutta la sua durata, e con un finale a cinque stelle a titolo The Veil. Da ascoltare.

TRACKLIST

1. Thirteen Revelations (12:08)
2. Sacrifice (9:02)
3. On A Mountain (3:51)
4. Tribulations Rise (8:47)
5. Satellites (5:17)
6. Here I Am (3:52)
7. The Veil (9:27)

FORMAZIONE

- John Rousvanis / guitar, vocals
- Danny Constantino / keys, vocals
- Mark Vella / drums
- Tibor Gede / bass
- Jeffrey Ortiz Raul Castro / percussion, keys, vocals

guests:
- Cvetan Hadzsiyski / gaida
- Matisz Flora / violin, vocals
- Illspokinn / vocals
- Bodoczy Zoltan / screams
- Locsei Bence / vocals

CONTATTI

https://www.facebook.com/alithiaband?fref=ts

VIDEO

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.