Age Sten Nilsen’s Ammunition - Shanghaied - Recensione

Artista: Age Sten Nilsen’s Ammunition
Titolo: Shanghaied
Genere: Melodic Hard Rock
Provenienza: NOR
Anno di uscita: 2015
Etichetta: AOR Heaven
Voto: 87/100

Grande partenza per la AOR Heaven, che inizia questo nuovo anno aggiudicandosi i diritti del nuovo album del progetto norvegese Age Sten Nilsen’s Ammunition, a titolo Shanghaied, raggiungendo i cuori di tutti gli appassionati di hard rock melodico anni ottanta.

Nei negozi dal 23 gennaio, il disco riesce a sbaragliare la concorrenza grazie alla sua capacità di incatenare insieme i diversi sound delle arena rock band anni ottanta, KISS, Bon Jovi e Mr.Big su tutti, risultando incredibilmente trascinante e stravolgente. Privo di filler evidenti o di momenti a scarso dosaggio adrenalinico, il platter mette in luce tutto il genio compositivo e vocale dell'ex Wig Wam Age Sten Nilsen, un musicista davvero molto sottostimato rispetto alle sue grandi qualità, e che oggi ha la giusta chance di poter dire la sua a livello internazionale attraverso le dodici incredibili tracce che compongono questo super album.

Composto con l'aiuto di Erik Mårtensson (Eclipse/W.E.T), il disco prende avvio con un pezzo devastante come Silverback, corale, da urlare a squarciagola fino a lesionarsi le corde vocali, ascoltare per credere! Avanti poi con la simile, e godibilissima, Give Me A Sign, seguita dalla antemica title track Shanghaied, alla Mr.Big, e dalla rocciosa e prepotente Tie Me Down, molto stradaiola e alla HEAT. E' tempo di ballad, ed ecco farsi strada Road To Babylon che, tra echi di chitarre, mostra raggiante il talento vocale del leader del progetto, anticipando il giro di boa affidato a Take Out The Enemies, bomba rock ricca di chitarre ruggenti.

Senza respiro, la side B ipotetica dell'album riparte con Hit Me (With Your Bombs), traccia dalle grandi armonie e dal bel sound, con la ruffiana e commerciabilissima Do You Like It a seguire. Poi, il successo Wild Car riprende Because We Can di Bon Jovi, ma con le chitarre, e spazza via tutto e tutti con il suo bel refrain da stadio, prima di Another Piece Of Me, altro balzo tra i quartieri più rock di città. Si chiude con la seconda, riuscita, ballad Heart’s Not In It, e con Strung Out, rubata ai migliori KISS. Per un album da collezione, da ascoltare ogni qual volta bussi al vostro cuore la nostalgia degli anni d'oro dell'era del rock melodico. Boom!

TRACKLIST

01. Silverback
02. Give Me A Sign
03. Shanghaied
04. Tie Me Down
05. Road To Babylon
06. Take Out The Enemies
07. Hit Me (With Your Bombs)
08. Do You Like It
09. Wild Car
10. Another Piece Of Me
11. Heart’s Not In It
12. Strung Out

FORMAZIONE

Age Sten Nilsen – Voce
Erik Martensson – Chitarra
Jon Pettersen – Chitarra
Lasse Finbrathen – Tastiere
Hal Patino – Basso
Robban Back - Batteria

CONTATTI

http://www.agestennilsen.com/en/
https://www.facebook.com/pages/Ammunition/1404489566506923

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.