Neonfly - Strangers In Paradise - Recensione

Artista: Neonfly
Titolo: Strangers In Paradise
Genere: Melodic Power Metal
Provenienza: UK
Anno di uscita: 2014
Etichetta: Inner Wound Recordings
Voto: 93/100

La Inner Wound Recordings accompagna la pubblicazione del nuovo album della formazione power metal inglese dei Neonfly, a titolo Strangers in Paradise, disponibile in tutto il mondo dal 28 novembre di questo anno.

Al secondo disco in studio, questi cinque musicisti londinesi migliorano i fasti dell'esordio dando vita a un platter multiforme, ma con una sua precisa identità all'interno dei canoni melodic power metal. Il punto vincente di questa musica, che motiva l'alto giudizio con cui accompagnamo questa recensione, è l'alto tasso tecnico mostrato dal combo, che ci porta a creare un parallelismo tra la band e un altro noto gruppo inglese: i Dragonforce. Diversamente da questi però, i Neonfly non dedicano le loro maggiori attenzioni ai virtuosismi e alle sperimentazioni, ma bensì alle melodie, ai cori, e alla qualità sonora, producendo una serie di dieci canzoni di facilissimo ascolto, dotate di ritornelli e passaggi di immediato impatto grazie a melodie che strizzano l'occhio (anche) alla musica commerciale. Con la bravura dei chitarristi, ma anche della solida sezione ritmica, ad emergere quando può lungo il minutaggio, mai in modo invadente ma sfruttando gli assoli o le strofe, in sottofondo e mai in primo piano. Davanti, dritto sul muso di chi ascolta, arrivano solo la potenza del collettivo e il bellissimo cantato di Willy Norton, vocalist intonato ed espressivo, uno dei migliori newcomers della scena britannica.

Celebrate le doti generali del gruppo, andiamo nel dettaglio dei brani e del songwriting, partendo dalla opener Whispered Dreams, una corsa power metal tra riff marmorei e tanta grinta ed energia. Segue Highways To Nowhere, altro bombostico componimento power, a cui segue prima la corale e sensazionale semi mid-tempo Better Angels, poi Rose In Bloom, un commovente lento melodico con il cuore in mano, facilmente nominabile tra le hit di questo platter. Notevole anche Heart Of The Sun (in stile Nightwish) e originale la strumentale Aztec Gold, che apre al bel power sinfonico della aggressiva e guerriera Fierce Battalions. Chiudono il disco Sons Of Liberty, ma soprattutto la colorata Chasing The Night e Falling Star, quest'ultima una nuova ballad (semi-acustica)orginale e a cinque stelle, che chiude con il botto un album da lacrime. Monumentale!

TRACKLIST

01. Whispered Dreams
02. Highways To Nowhere
03. Better Angels
04. Rose In Bloom
05. Heart Of The Sun
06. Aztec Gold
07. Fierce Battalions
08. Sons Of Liberty
09. Chasing The Night
10. Falling Star

FORMAZIONE

Paul Miller – Bass
Frederick Thunder – Guitars
Patrick Harrington – Guitars
Boris Le Gal – Drums
Willy Norton – Vocals


CONTATTI

http://www.neonfly.net/

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.