Black Fate - Between Visions & Lies - Recensione

Artista: Black Fate
Titolo: Between Visions & Lies
Genere: Progressive Power Metal
Provenienza: GRE
Anno di uscita: 2014
Etichetta: Ulterium Records
Voto: 88/100

Dalla città di Larissa in Grecia, ecco tornare i progressive power metaller greci Black Fate. Il loro quarto disco in studio, Between Visions & Lies, è uscito il 28 novembre per Ulterium Records.


Con il reclutamento del giovane chitarrista virtuoso Gus Dra, la band trova un nuovo punto di forza nel riffing e negli assoli di questo musicista, davvero di prim'ordine per feeling e intensità emotiva. Il tocco magico e tecnico delle sue corde ci guida all'interno di un magnifico power metal dal tono progressivo, dalle atmosfere calde, solido di un songwriting navigato e perfettamente congeniato per emozionare chi sente. Le ritmiche sono granitiche ed esplosive, precise, e il groove massiccio del basso da la giusta profondità di suoni al platter, mentre il cantato vibrato di Vasilis Georgiou completa il tutto con l'energia di una timbrica eccellente per il genere proposto, molto carismatica ed espressiva, intensa. Completano l'opera suoni di produzioni vecchio stile, con i differenti strumenti amalgamati alla perfezione, le chitarre in primo piano e voce e ritmiche subito dietro. 

Non mancano ovviamente i brani ad effetto, ed ecco quindi l'opener Rhyme of a False Orchestra aprire il platter con un potente dark metal progressivo e teatrale, che ricorda i vecchi Kamelot di Roy Khan. Pregievoli poi gli assoli di Lines in the sand, con The Game of Illusion che mette in mostra una struttura compositiva molto ricercata, e Into the Night a evidenziare il modo più aulico del gruppo, su una base simil Evergrey. L'animo più metallico del gruppo emerge invece nella rocciosità di In Your Eyes, opposta alla forza melodica power di Call of the Wild e al mood influenzato dai Queensryche di State of Conformity. Ottimo poi il lento Without Saying a Word, che anticipa il perfetto terzetto finale Perfect Crime - Weight of the World - In Fear, massimo apice compositivo del lotto. 

Il tutto, per un disco che mi auguro finisca in pole position nelle vostre richieste natalizie. Davvero intenso, bello!

TRACKLIST

1. Rhyme of a False Orchestra
2. Lines in the Sand
3. The Game of Illusion
4. Into the Night
5. In Your Eyes
6. Call of the Wild
7. State of Conformity
8. Without Saying a Word
9. Perfect Crime
10. Weight of the World
11. In Fear

FORMAZIONE

Vasilis Georgiou – Lead Vocals
Gus Drax – Lead Guitars
Vasilis Liakos - Bass
Nikos Tsintzilonis – Drums


CONTATTI

https://www.facebook.com/blackfategreece

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.