MainPain - The Empirical Shape of Pain - Recensione

Artista: MainPain
Titolo: The Empirical Shape of Pain
Genere: Heavy / Thrash Metal
Anno di uscita: 2014
Provenienza: ITA
Etichetta: My Graveyard Productions
Voto: 85/100

Figli dell'US metal più puro, quello di gruppi storici come Savatage, Vicious Rumors, Metal Church e compagnia bella, gli italianissimi MainPain ritornano nei negozi con il loro nuovo album, The Empirical Shape of Pain, via My Graveyard Productions.

Forte di una ottima produzione in studio, che rende bombastici i suoni degli strumenti, questo platter mette in rilievo la solidità a magnificenza del riffing selvaggio e maschio delle chitarre di Valli e Raffaello che, nella sua varietà, permette alla grande e abbondante sezione ritmica del bassista Tamborini e dal batterista Bonenti di brillare, immersa in un groove davvero gigantesco. Ed è ancora una volta eccezionale anche la vocalità del cantante Ronnie Borgese, qui ben supportato nella sua già notevole estensione vocale dai cori dei suoi compagni e dallo screaming acuto di Dave Valli. Insomma, questo nuovo album dei MainPain migliora quanto di buono già fatto con l'esordio di qualche anno fa, permettendo al gruppo di scalare le (virtuali) classifiche nazionali in campo heavy/power/thrash metal.

Al via con la piacevole intro The Arrival, il disco parte infatti già a mille con il brano The Healer e con le sue chitarre power, poi bissate nella dinamitarda e rocciosa Blood Arena. E se Kiss of Death non cala di nulla la prestanza del platter, Cleopatra si eleva fin da subito come traccia top della registrazione, grazie alle sue atmosfere orientaleggianti, da puro cardiopalma. Benissimo anche le seguenti composizioni On the Run e The Spiral, ottantiane nel sound e capaci di evidenziare la bontà e la cura maniacale del gruppo in fase compositiva, conla lunghissima Wake up Sleeping Giant (12 minuti) che fa da secondo masterpiece dell'opera, oscillando tra i Metallica e le realtà USA sovracitate. Chiudono la feroce Reflex of Events e la bella strumentale The Empirical Shape of Pain, ultimi fondamentali tasselli di un disco amico del made in Italy che (tanto) piace a noi.

TRACKLIST

1. The Arrival (Intro)
2. The Healer
3. Blood Arena
4. Kiss of Death
5. Cleopatra
6. On the Run
7. The Spiral
8. Wake up Sleeping Giant
9. Reflex of Events
10. The Empirical Shape of Pain (Strumentale)

FORMAZIONE

Ronnie Borgese ::: Vocals
Dave Valli ::: Guitars, Screaming & Backing Vocals
Paolo Raffaello ::: Guitars & Backing Vocals
Daniele Tamborini ::: Bass Guitar
GianMarco Bonenti ::: Drums & Backing Vocals

LINK

https://www.facebook.com/mainpain

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.