Come Sopravvivere A Wacken - Davide Savaris - Libri - Recensione

Titolo: Come Sopravvivere A Wacken
Sottotitolo: Guida Al Festival Metal Più Importante Del Mondo
Autore: Davide Savaris
Anno: 2014
Genere: Manuale
Casa Editrice: Tsunami Edizioni
Prezzo: € 15.00 (compra)
Pagine: 143
Voto: 9/10

Esiste una sola Mecca per i veri metallari di tutto il mondo, e questa porta il nome di Wacken, un minuscolo (e sperduto) paesino dell'estremo nord della Germania che dal 1990 ospita il Wacken Open Air, semplicemente il più importante festival di genere presente sul globo.

Un evento unico, capace di radunare più di settantamila anime provenienti da ogni parte del mondo, assiepate sotto cinque e più palchi sotto le interperie e le tante difficoltà del mai mite meteo (estivo) del Nord. Un'esperienza unica, ma mai facile da vivere, tanto che si è necessitata la stesura di un vero e proprio manuale di sopravvivenza al festival, dal titolo Come Sopravvivere A Wacken, edito da Davide Savaris per Tsunami Edizioni.

Il recensore, così come l'autore del libro, può vantare una ottima esperienza su questo evento, avendo preso parte alle tre edizioni in programma tra il 2008 e il 2010. Per questo, deve riconoscere la bravura del Savaris a sintetizzare al meglio su pagine cartacee quelle che sono le emozioni assolutamente uniche che ogni spettatore del Wacken Open Air si trova a vivere in questa folle tre (più uno, se non due) giorni di musica e.. festa. Un party ininterrotto, tra metal suonato, parlato, ma soprattutto bevuto tra pinte e pinte di birra (o idormele), che solo in terra teutonica riesce a trasformarsi in pura leggenda. Una festa che lascia sulle ossa e sulla pelle cicatrici, ricordi, sapori che mai più lasceranno lo spirito di chi a Wacken c'è davvero stato.

Per affrontare tutto questo ben di Dio metallico, occorre però una precisa organizzazione logistica, ma anche preparazione fisca. Perchè Wacken non è per niente una passaggiata, ma una vera guerra per il proprio corpo, che sarà minato dai postumi di sbronze infinite e di cibi (spesso, ma non sempre) spazzatura, dal caldo afoso seguito dal gelo umido della notte (frutto di uno sbalzo termico tra notte e giorno degno del deserto), dalla pioggia e dal vento, dalla terribile stanchezza, etc, etc. Anche per queste ragioni, mi sento di consigliare fortemente questo manuale a tutti coloro che hanno anche soltanto l'idea di affrontare la lunga trasferta Italia-Germania, tornando vivi.. e, come per tradizione, vincitori.

Savaris, dopo una breve biografia storica dell'evento, ci spiega (con buona scrittura, tanta passione e piglio spesso ironico e divertito) come accappararci per tempo i biglietti del concerto, cosa è fondamentale mettere in valigia, ma soprattuto come diavolo arrivare lassù, in quel paese da cento anime a nord di Amburgo, che solo mezza mappa su tre si ricorda di citare (e sono stato ottimista). Poi, ci regala un solido e insperato appiglio lungo la scalata della sopravvivenza, svelandoci i segreti per uscire vivi dal campeggio più casinista della terra, per ottenere un minimo di igiene tra fango, schifo, e quant'altro, per non distruggerci proprio del tutto fegato e papille gustative, per muoverci senza perdersi o perire in mezzo a milioni di anime rozze e barbare, eccetera, eccetera.

Insomma, e qui non scherzo, se voi novellini del festival tornerete a casa da Wacken lo dovrete tanto a questa lettura, e a un autore che, con estrema generosità, vi ha fornito le coordinate esatte (che solo l'esperienza pluriennale sa dare) per tornare a casa, tra le braccia delle vostre mamme. In una lettura davvero spassosa e terribilmente veritiera, che consiglio anche ai veterani del festival, così, giusto per poter rivivere ancora un po' di quelle esperienze (e di quella nostaglia che poi ci assale sempre al ritorno), anche ora che siamo seduti comodi sulle nostre seggiole, e non streamati tra il fango, la polvere e il sudore, del nostro incubo musicale preferito..

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.