Seether - Isolate and Medicate - Recensione

Artista: Seether
Titolo: Isolate and Medicate
Genere: Post-Grunge / Alternative Rock
Anno di uscita: 2014
Provenienza: Sud Africa
Etichetta: The Bicycle Music Company/Concord Music Group/Spinefarm Records/Universal
Voto: 90/100

Il trio alternative rock multi-platino Seether pubblicherà il suo attesissimo settimo album in studio, a titolo Isolate And Medicate, tra pochi giorni (per l'esattezza, il 1° luglio) su The Bicycle Music Company/Concord Music Group/Spinefarm Records/Universal.

La band, che ha collaborato ancora una volta con il rinomato produttore Brendan O’Brien (Springsteen, Pearl Jam), ha dato vita a uno dei migliori platter della sua carriera, per carica energica e qualità sonora. Incredibilmente vario ed ispirato, il disco appare fin dalle sue primissime battute come ricco di melodia e tenacia, oltre che di robustezza strumentale (frutto della incredibile maturità raggiunta dal combo, e in particoloare dalla rodata intesa tra Shaun Morgan e Dale Stewart). Il sapore unicamente post-grunge e alternativo del gruppo è rimasto inalterato, e facilmente riconoscibile come in passato, tanto che non si può che dare la completa benedizione a un prodotto di pura elite musicale, che lascerà totalmente entusiasti i tanti fans dei Seether presenti nel globo.

Al via con la magistrale robustezza di una See You At The Bottom dannatamente bombastica, il disco prosegue ai limiti del punk/pop moderno a sonorità grunge con il singolo Same Damn Life, per poi immergerci in una Words As Weapons di certo effetto, forte di una straordinaria orecchiabilità che la renderà subito hit per tutti i fans all'ascolto. Segue il grunge puro di My Disaster, e la leggerezza della soffusa semi-ballad Crash, una canzone moderna e mattutina, che ci lascia a bocca aperta di fronte al cantato di Shaun Morgan.

Poi, Suffer It All mostra gli artigli, con un riffing massiccio e affilato, e un groove dannatamente denso, che contrasta tanto con la seguente Watch Me Drown, motivetto leggero e fresco, da pronta top ten di MTV. Infine, il toccante lento Nobody Praying For Me lascia spazio alla adrenalinica carica di Keep The Dogs At Bay, prima che la acustica Save Today chiuda l'opera, leggera come una foglia autunnale che plana nell'aria fresca, prima di sfiorare il terreno e unirsi a milioni di altre, su una roccia scagliata contro un tramonto rosso fuoco..

TRACKLIST

1.   See You At The Bottom
2.   Same Damn Life
3.   Words As Weapons
4.   My Disaster
5.   Crash
6.   Suffer It All
7.   Watch Me Drown
8.   Nobody Praying For Me
9.   Keep The Dogs At Bay
10. Save Today

FORMAZIONE

Shaun Morgan – lead vocals, rhythm guitar, lead guitar
Dale Stewart – bass, acoustic guitar, backing vocals
John Humphrey – drums
Bryan Wickmann – lead guitar, backing vocals

CONTATTI

http://www.seether.com/

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.