Drawers - Drawers - Recensione

Artista: Drawers
Titolo: Drawers
Genere: Stoner / Doom / Southern Rock
Anno di uscita: 2014
Provenienza: FRA
Etichetta: Kaotoxin
Voto: 68/100

Una combustione di sludge, stoner e doom racchiusa all'interno di un solo ed unico pacchetto a titolo Drawers ci arriva nel febbraio 2014 con il secondo album della band omonima francese Drawers.

Un disco che, pur non entusiasmandomi, raccoglie il mio parziale giudizio positivo grazie a un sound molto compatto e solido, simile a quello di una realtà storica come quella i Mastodon, formazione a cui certamente questo combo di ispira. Ecco dunque otto tracce sostanzialmente caotiche e massicce, prive quasi di melodia, secche e dirette in faccia all'ascoltatore appassionato. Un metal carico di groove di chitarre, di suoni profondi e vocalità a metà tra growl e clean, che non mancherà di risvegliare sensazioni positive a chi già aveva amato il debutto di questi musicisti. 

Onestamente però, credo che il talento tecnico di questi ragazzi non sia ancora totalmente espresso, tanto che molti di questi pezzi faticano a rimanere realmente impressi nella mente. Infatti, "Take Stock" è sicuramente una ottima canzone, che però non viene bissata da un songwriting di pari buona qualità nel conto della restante parte della tracklist. Proprio per questo, mi sento di rimandare il voto di rilievo, lasciando ancora i Drawers a navigare nel calderone delle tante buone realtà di questa scena musicale.

TRACKLIST

1. Once and for All
2. Mourning
3. It's All About Love
4. Bleak
5. Take Stock
6. Shadow Dancers
7. Words
8. Detour

FORMAZIONE

Nicolas Bastide (vocals)
Laurent Bringer (guitars)
Alexandre Berenguer (guitars)
Hérémie Ruiz (bass)
Olivier Lolmède (drums)

LINK

https://www.facebook.com/drawerskvlt

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.