The Orange Man Theory - Giants, Demons and Flocks of Sheep - Recensione

Artista: The Orange Man Theory
Titolo: Giants, Demons and Flocks of Sheep
Genere: Extreme Metal
Provenienza: ITA
Anno di uscita: 2013
Etichetta: Subsound Records
Voto: 80/100

Sempre Roma, ancora Subsound Records, per il nuovo album degli extreme metaller The Orange Man Theory, al loro decennale di carriera con il disco Giants, Demons and Flocks of Sheep.

Un prodotto di metal estremo davvero mastodontico e massiccio, convincente a pieno grazie al suo possente muro sonoro e alla sua determinata rabbia e furia interiore, che permea sia nel riffing delle chitarre, sia nella vocalità del cantante Cifuni, anche autore delle liriche che accompagnano questa devastante violenza musicale. Un metal estremo che non è però solo cattiveria fine a se stessa, ma che sa apparire in qualche modo ricercato, tra sfuriate massicce e tutto groove alla Cannibal Corpse o alla Carcass, e momenti di stallo, strumentali, avanguardistici e talvolta quasi doom, che davvero catturano l'anima di chi ascolta.

Strutture elementari tipiche del black/death metal si scontrano così, da un momento all'altro, con attimi di differente e ragionata intensità, che spezzano, amoplificandola, la tensione emotiva presente nel disco. In dieci tracce in bilico tra follia e ragione..

FORMAZIONE

Giorgio Cifuni (aka 'Giorgioni') - vocals, lyrics
Gabriele Giaccari (aka 'Gabbo') - guitars and back vocals
Marco Mastrobuono (aka 'Cinghio') - bass and back growls
Tommaso Moretti - drums 

CONTATTI

http://theorangemantheory.com/

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.