Battleaxe - Heavy Metal Sanctuary - Recensione

Artista: Battleaxe
Titolo: Heavy Metal Sanctuary
Genere: NWOBHM
Anno di uscita: 2014
Provenienza: UK
Etichetta: SPV
Voto: 75/100

Era il 1984 quando i Battleaxe pubblicavano il loro ultimo album Power From the Universe. Oggi, esattamente trenta anni dopo quella data, esce nei negozi il nuovo e terzo full-length della formazione inglese, intitolato Heavy Metal Sanctuary.

Un album tutto sommato molto buono, che riporta degnamente alla luce una realtà ingiustamente sepolta sotto le polveri del tempo. Certo, i fasti del passato sono ormai in archivio, però questo nuovo disco riesce a graffiare e colpire grazie a un sound classico famigliare e sempre perfettamente legato ai canoni NWOBHM, nonostante la voce del cantante Dave King ci ricordi UDO, il metal teutonico e quindi gli Accept. Inoltre, un riffing massiccio un po' clone di Saxon, Iron Maiden, Judas Priest, Manowar e compagnia bella, riesce nonostante la sensazione di deja vu a ferirci dentro, regalandoci un bell'ascolto denso di headbanging.  

Va bene dunque così, di meglio difficilmente si ci poteva aspettare, e la title track Heavy Metal Sanctuary assieme a Hail to the King, Give it More, Too Hot For Hell e ad altri buoni episodi riesce a risvegliare in noi il fascino nostalgico del metal antico. Per un disco che gli appassionati del vero heavy metal difficilmente guarderanno indifferenti..

TRACKLIST

1.Heavy Metal Sanctuary
2.Shock and Awe
3.Hail to the King
4.Rebel with a Cause
5.Give it More
6.Too Hot For Hell
7.Revolution
8.A Prelude To Battle / The Legions Unite
9.Spirits of the Fallen
10.Devil Calls
11.Kingdom Come
12.Romeo

FORMAZIONE

Dave King (vocals)
Brian Smith (bass)
Mick Percy (guitar) and
Paul AT Kinson (drums)

CONTATTI

http://www.battleaxemetal.com/

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.