SupreMa - Traumatic Scenes - Recensione

Artista: SupreMa
Titolo: Traumatic Scenes
Genere: Power Progressive Metal
Anno di uscita: 2013
Provenienza: BRA
Etichetta: PowerProg
Voto: 88/100

Sulle scene ormai da diversi anni, i brasiliani SupreMa si presentano al pubblico con la certezza di essere una delle realtà emergenti di maggiore successo della scena progressive power sudamericana.

Il loro nuovo album, un concept sul turbinio dei sentimenti umani intitolato Traumatic Scenes, è uscito sul finire del luglio 2013, e da allora sta ottenendo recensioni entusiaste da tutte le zine presenti sul web. Vediamo insieme perchè..

Il primo punto nettamente a favore di questa musica è il suo stesso sound, capace di unire assieme elementi tipici delle più celebri raltà progressive metal interazionali (Dream Theater, Symphnoy X, etc..), con la rapidità del power metal e l'aggressività del thrash moderno, senza disdegnare alcuni elementi technical, che emergono preopotenti nel riffing delle chitarre del virtuoso fuoriclasse Douglas Jen. Insomma, un metal senza dubbio elettrizzante e da headbangin', possente e massiccio, energico, capace di regalare all'ascoltatore un'ora di musica di altissimo livello, molto melodica nonostante la gittata sonora che la caratterizza. La batteria di Helmut Quacken corre rapida e compatta, supportata nella creazione del muro sonoro dal grande basso di Gabriel Conti e dal tappeto di tastiere dello stesso Jen, con la vocalità di Pedro Nascimiento a fare da perfetto punto di unione tra le fasi più metalliche del combo e quelle più rilassate (più rare, ma di assoluto livello come nel caso della mid-tempo Memories) grazie a un cantato straordinariamente preciso e intonato sia sulle note alte che su quelle più basse, quasi growl.

Aggiungete a tutta questa meraviglia dei suoni di produzione molto corposi ma allo stesso tempo freschi ed avvolgenti, e un songwriting tra i migliori ascoltati in questo 2013, e il gioco è fatto. I SupreMa meritano dunque anche secondo noi a pieno tutti gli apprezzamenti ricevuti in rete, deliziandoci con sferzate di metal progressivo davvero di assoluto livello, forti di una pradonanza dei propri mezzi figlia soltanto delle formazioni davvero coese e mature. Una band già pronta al grande balzo internazionale, e che attendiamo sui palchi europei a suonare con pari grinta l'eccezionale qualità di tracce come Marks of Time, Rising From the Ashes, Before The End e Traumatic Scenes, giusto per citarne alcune delle migliori. Un must buy, per tutti.

TRACKLIST

1. Marks of Time
2. Dark Journey
3. Rising From the Ashes
4. Fury and Rage
5. Visions From the Other Side
6. Burning My Soul
7. Memories
8. Before the End
9. Nightmare
10. Iced Heart
11. Traumatic Scenes

FORMAZIONE

Douglas Jen – Guitars, Guitars (Acoustic), Keyboards
Pedro Nascimento – Vocals
Gabriel Conti – Bass
Helmut Quacken - Drum

CONTATTI

http://www.suprema-online.com/

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.