Glenn Hughes, L'Autobiografia Della Voce del Rock - Libri - Recensione

Titolo: Glenn Hughes, L'Autobiografia Della Voce del Rock
Autore: Glenn Hughes e Joel McIver
Anno: 2013
Genere: Biografia
Casa Editrice: Tsunami Edizioni
Prezzo: € 19,50 (compra)
Pagine: 205
Voto: 8.5/10

Dai Trapeze ai Deep Purple, fino ad arrivare alla carriera solista e ai Black Country Communion, il tutto narrato in prima persona e con la espressa volontà di dire tutto, davvero tutto, con estrema onestà.

E' così impostata, quasi fosse una lunga intervista (o un lungo interrogatorio), la biografia del celeberrimo Glenn Hughes, intitolata Glenn Hughes, L'Autobiografia Della Voce del Rock e uscita in versione italiana nell'aprile 2013 per Tsunami Edizioni e scritta a quattro mani con il biografo Joel McIver.

Un interessantissimo resoconto della carriera di un sopravvissuto del rock, ancor prima che di una leggenda. Perchè tutti lo sanno, Glenn Hughes e la sua dipendenza dalle droghe sono stati grandi tanto quanto la sua stella musicale, ed è solo grazie alla fortuna (o la mano di Dio, che per qualche strano disegno lo ha voluto tenere in vita, come lui stesso sembra sostenere) che oggi possiamo avere Glenn qui tra noi a comporre ancora musica e a raccontarci in questo libro la sua vita in prima persona. E senza omissione alcuna.

Hughes ci parla infatti qui di ogni avvenimento occorsogli, calcando duramente il tratto della sua penna nell'analisi di come sia nata, si sia evoluta e poi complicata all'inverosimile la sua dipendenza dagli stupefacenti, e di come essa sia arrivata al punto di rovinargli la vita (rendendolo ostile ai suoi stessi amici, colleghi, amori) e di frenare quasi un decennio della sua sfolgorante carriera.

Ma soprattutto Glenn vuole raccontare in queste pagine la sua rinascita, miracolosa, improvvisa e inattesa, e di come sia più bella la sua vita da uomo pulito e disintossicato dalle droghe, nella speranza che questa testimonianza possa forse valere da esempio per qualcuno.

E così, tirando le somme, Glenn Hughes, L'Autobiografia Della Voce del Rock appare come un viaggio di 200 pagine, crude ma allo stesso emozionante, tra grandi, storici e unici momenti della vita di un uomo che ha vissuto esperienze uniche di fronte alle più grandi platee dell'universo rock e metal, in un cammino all'interno del panorama musicale anni settanta/ottanta che, lo ripetiamo, non è mai stato così sincero. Un libro che si completa e avvalora di ricordi e testimonianze uniche quanto nitide di tanti amici e collaboratori del musicista, con lo stesso Hughes spesso commosso nel parlare di tanti suoi contemporanei meno fortunati di lui che oggi non ci sono più (per citarne solo alcuni: R.J. Dio, Mel Galley, Tommy Bolin, Gary Moore..). Un manuale sulla gioia di rinascere.

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.