Elixir - Unleash the Magic - Recensione

Artista: Elixir
Titolo: Unleash the Magic
Genere: Progressive Power Metal
Anno di uscita: 2012
Etichetta: Heart of Steel Records
Voto: 63/100

Uruguagi e dediti a un power metal ipertecnico e progressivo, gli Elixir hanno pubblicato nel gennaio 2012, due anni dopo la loro fondazione, il loro album di debutto Unleash thwe Magic, distribuito dalla Heart of Steel Records.

Un disco che tenta di combinare con discreto successo la melodia e l'attenzione ai ritornelli di realtà come i Sonata Arctica o gli Stratovarius con la tecnica smisurata tipica di gruppi progressive metal, o addirittura dei lavori del leggendario chitarrista neoclassico Yngwie Malmsteen. L'idea di base non sarebbe quindi malvagia, se non cozzasse contro delle carenze tecniche abbastanzanza evidenti. Prima di tutto la produzione non è certo negli standard degli artisti sovracitati, e appare tarata lontana dalle perfezione in ben più che un passaggio. Ma soprattutto, e ben più grave, la voce del cantante Brunno Navarro non pare all'altezza della prova più che buona del resto della band, soffrendo tantissimo sugli acuti e finendo per lasciare imperfezioni anche in quelle parti che appaiono ben più sua portata. Il songwriting è buono, le melodie di base affascinanti ma forse ancora troppo abbozzate, come se all'insieme mancasse sempre un qualcosa che probabilmente solo una maggiore maturità potrà dare a questi ragazzi (che, ricordiamolo, sono comuqnue qui al loro esordio assoluto). Di positivo resta l'idea di base e la prova dei due chitarristi Marcos Garcia e Matias Artecona, molto bravi in ben più che un passaggio e nel combinare i loro riff e assoli. Convincono invece già meno le parti di Federico Fleitas (batteria), Ignacio Fernandez (tastiere) e Andres Duarte (bassoo) troppo nei canoni e poco originali per essere giudicate con toni entusiastici.

Lungi da me comunque bocciare in toto questo disco. Weapons of Heart, nonostante una parte centrale un po' altalenante, è un signor pezzo, che mette ben in risalto le potenzialità pur sempre abbastanza evidenti di questo progetto. Parimenti, piacciono alcuni cambi di ritmo e alcuni passaggi della title track Unleash the Magic e di Souls With No Glory, il cui riffing heavy impressiona fin dalle prime battute. In fine, apprezzabile il ritornello della traccia finale Legacy e, qui si, parte del tappeto sonoro composto dalla tastiera e dal basso, oltre che da una batteria un po' più ispirata rispetto ad altre canzoni.


IN PAROLE POVERE..

Gli Elixir d'Uruguay hanno ancora molto da lavorare sulla loro musica, nonostante dimostrino qui di poter partire su basi già relativamente solide. Serve più originalità, più attenzione alle parti vocali (magari limitandone l'estensione e renderndole più nelle corde del cantante), una miglior produzione e una maggiore voglia d'osare. Per il resto, mi incuriosisce questa miscela di progressive - tecnicismo - power e spero in futuro il progresso sperato nel loro songwriting! 

TRACKLIST

1. Excelsior 
2. Weapons of Heart *
3. Unleash the Magic *
4. Until Eternity
5. Facing the End
6. Souls With No Glory *
7. Wasteland
8. Sunrise
9. Legacy*

* migliori canzoni

FORMAZIONE

Brunno Navarro (voce)
Federico Fleitas (batteria)
Ignacio Fernandez (tastiere)
Andres Duarte (basso)
Marcos Garcia (chitarra)
Matias Artecona (chitarra)

CONTATTI

http://www.elixirofficial.com/

PER ACQUISTARE IL DISCO

http://www.rockitaly.com

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.