Custard - Infested By Anger - Recensione

Artista: Custard
Titolo: Infested By Anger
Genere: Heavy Metal / Epic Metal / Power Metal
Anno di uscita: 2012
Etichetta: Pure Steel Records
Voto: 83/100

Sulle scene dal 1987 ma discograficamente attivi solo dal 1999, i tedeschi Custard sono pronti a dare alle stampe il 26 ottobre 2012 il loro nuovo e quinto album epic/power metal, intitolato Infested By Anger e in uscita per la label Pure Steel Records.

Un disco finalmente riuscito in ogni suo aspetto, a partire dai bei suoni di produzione fino ad arrivare alla ragionata ed efficiente struttura dei brani. Con uno stile che intelligentemente miscela assieme il sound di band affermate quali Helloween, Manowar, Judas Priest, Running Wild, Gamma Ray e altri ancora, i Custard disegnano ottime trame e melodie puramente da battaglia per le loro canzoni. Il riffing delle chitarre di Anna Olejniczak e Carsten Reichart è cattivo, serrato, rapido e saettante, fulimeno e massacrante in certi passaggi, più lento e preopotente in altri ma sempre guida e in risalto all'interno delle composizioni. In supporto, è ottimo il lavoro di Markus Berghammer al basso, capace di dare molta profondità alle tracce assieme alla martellante e secca batteria di Chris Klapper. Grandi gli arrangiamenti e i cori che spesso affiancano la bella voce di Olli Strasser, che a tratti ricorda il miglior Halford per poi un attimo dopo immergersi nell'epicità di un timbro alla Eric Adams.
 
Più di un brano merita qui menzione. Soprattutto, trovo molto ben riuscito il quartetto centrale composto dalle canzoni Death From Above, il cui riffing lascia letteralmente a bocca aperta, My Last Breath, pezzo 100% Manowar style, Black Friday, forte di una batteria dirompente e di una vocalità sugli scudi, e Time To Bleed, una cavalcata di pura epicità che entusiasma fin dalle sue prima battute. Vi lasceranno senza fiato anche By Fire And Sword, completata da originali voci femminili sui cori del ritornello, il particolare esordio di A Knight e il suo ottimo ed epico evolversi, e ancora Dead Shall Rise, per poi arrivare alla grande chiusura Infested By Anger, breve lento straordinariamente interpretato dal cantante Strasser e ben arrangiato con avvolgenti cori e orechestrazioni di sfondo.

IN PAROLE POVERE..

Con Infested By Anger ci troviamo di fronte a un disco con ben più qualità delle ultime uscite di casa Manowar, Judas Priest e soprattutto Running Wild, ma con pari stile e spesso analoghe cadenze. Insomma, i tedeschi Custard hanno pubblicato un lavoro proprio interessante e di grande qualità che merita di essere ascoltato e amato dai fan del metal più epico e altisonante. Oltre 60 minuti di grande musica guerriera e da battaglia. E, a pieni voti, sono promossi!

TRACKLIST

01. Call Of Ares
02. Gods Of War
03. The Parachute Infantry
04. Death From Above *
05. My Last Breath *
06. Black Friday *
07. Time To Bleed *
08. 300
09. Endless Pain
10. By Fire And Sword *
11. A Knight *
12. Dead Shall Rise *
13. Hellheart
14. Only Dust
15. Infested By Anger *

* migliori canzoni

FORMAZIONE

vocals – Olli Strasser
guitars – Anna Olejniczak
guitars – Carsten Reichart
drums – Chris Klapper
bass – Markus Berghammer

CONTATTI

http://www.custard.de/

PER ACQUISTARE IL DISCO

http://www.puresteel-records.com/

Nessun commento:

Posta un commento

News musicali - Rock-Metal-Essence.com Designed by Templateism.com Copyright © 2014

© 2011-2014 Rock-Metal-Essence.com. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.